Centro per il giardinaggio

Via Pateri 88 Nichelino tel: 011.6290380

  • garden center quadrifoglio
  • garden center quadrifoglio
  • garden center quadrifoglio
  • garden center quadrifoglio

L'orto in città

Sul terrazzo o in giardino

orto in giardino

Grazie alla nostra esperienza decennale siamo in grado di offrirti tutti i consigli utili per coltivare al meglio il tuo orto, di qualsiasi dimensione esso sia!


E se non possiedi un terreno potresti crearti un piccolo orto sul tuo balcone.... noi ti aiuteremo a progettarlo e ti forniremo tutte le indicazioni necessarie per una riuscita ottimale.
Seguici sul nostro profilo Facebook o visita il nostro sito, ogni settimana troverai nuove indicazioni e consigli su cosa piantare e come fare.

Diventa anche tu, insieme a noi, un coltivatore provetto!

Quadrifoglio Garden Center
gli specialisti dell'orto in Città

Le piante del benessere

Scopri la nostra collezione

Crea una zona dedicata alla salute,
al benessere, alla qualità della vita...
Oggi più che mai la ricerca
del wellness è sentita da molti.
Una zona che collega le piante
all’uomo, dalla coltivazione
alla nutrizione trasversalmente
attraversate dall’estetica.
Un connubio perfetto!

Apri la vetrina

I lavori nell'orto

Febbraio

Anche il mese di Febbraio può essere considerato un mese di transizione per i lavori nell'orto e nel giardino anche se in alcune zone climaticamente favorevoli si da inizio a diverso colture.

I lavori nel giardino in vaso, in semenzaio riscaldato si semina: agerato, aubrezia, begonia semperflorens, bella di notte, bocca di leone, celosia, cineraria marittima, coleus, cosmea, elicriso semprevivo,fiordaliso, garofano dei fioristi, gazania, geranio, iberis, lobelia, nasturzio, nemesia, petunia, pholx, pisello odoroso, salvia splendens, statice, stella alpina, tagete,

veroena, violacciocca matthiola.

 

Trapianto e piantagioni:

alberi e arbusti in particolare clematidi e altri rampicanti, forsizia e rosa.

Tra le erbacee: rampicanti come convolvolo e pisello odoroso

 

I LAVORI NELL' ORTO

 

In semenzaio riscaldato:

prima meta del mese basilico, melanzana, peperone, pomodoro.

In vasetti in coltura riscaldata: anguria, cetriolo, melone, zucchino.

 

In semenzaio in coltura protetta:

seconda metà del mese, basilico, peperone e pomodoro.

A dimora in coltura protetta:

erbe aromatiche quali timo, santoreggia, lavanda.

A dimora all'aperto:

seconda metà del mese senape, agretto.

Trapianto aIl'aperto:

cipolla da semenzaio.

Trapianto in coltura protetta:

lattuga a cappuccio

I lavori nel frutteto:

se le condizioni lo permettono si mettono a dimora alberi e arbusti da frutto.

I lavori nel giardino:

potare e cimare alberi e arbusti che hanno fiorito in dicembre e gennaio. Potare i rosaii la stella di Natale, l’orterisia e se non fa freddo, le siepi.

 

I LAVORI NELL' ORTO

 

In semenzaio riscaldato:

prima metà del mese sedano.

In semenzaio in coltura protetta:

seconda metà del mese lattuga a

cappuccio primaverile, sedano.

A dimora all'aperto:

seconda meta del mese, bietola da coste carota, cipolle, lattuga e radicchio da taglio, pisello, ravanelli, scalogno, spinacio, valeriana, bietola da orto, prezzemolo, rucola.

ln semenzaio aII'aperto:

seconda meta del mese, cipolla, aglio, scalogno.

 

I lavori nel frutteto:

 

Potatura:

ciliegi, peschi, pesco-noci, susini, albicocchi, fichi, meli, peri, lamponi, uvaspina, noccioli, ribes, mirtilli, viti.

Trattamenti:

meli e peri contro le uova dei ragnetti rossi e contro le cocciniglie e peschi peschi-noce per prevenire l’accartocciamento delle foglie. Intervenire per combattere il cancro dei peri e dei meli. Concimare con solfato di potassio il ribes rosso e bianco, l’uvaspina e le viti; con solfato ammonico gli alberi da frutto e con concime ternario ciliegi ,viti, susini, peschi, more, ribes, uvaspina, cotogni e fichi.

Le raccolte del mese:

Nel Orto, cavolo (broccolo, di Bruxelles, verza, cappuccio, porro, radicchio di treviso e di Verona,

In coltura protetta,i radicchio, rucola, prezzemolo, ravanello e valeriana.

 

I tappeti erbosi:

l tappeti erbosi che sono da rifare devono essere tempestivamente vangati per predisporli alla semina che si effettuerà nel mese di marzo. Arieggiare e scarificare il tappeto erboso, operando con tempo asciutto.

 

CONSIGLI E CURIOSITA'

L'ORTO IN VASO

 

Non servono semi particolari, come molti ci fanno credere, ma gran parte degli ortaggi comuni può essere coltivata anche in questo modo. Peperoni, melanzane, zucchini... sono tanti gli ortaggi che possono essere coltivati in terrazza o sul balcone.

Allestire un orto in casa è possibile e non richiede eccessive spese. La coltivazione in vaso richiede accorgimenti particolari, come la scelta del terriccio, la concimazione e il drenaggio, ma con un po' di cura niente ci vieta di allestire un vero e proprio orto in terrazza.

La prima cosa da fare e preparare vasi e terriccio per ortaggi per agevolare la pratica di coltivazione di un orto, potete coltivare nello stesso vaso ortaggi diversi che però hanno le stesse esigenze d'acqua, di esposizione e di nutrienti. Per esempio si possono associare tra loro la cicoria e la ruccola o diversi tipi di insalata e lattuga. Non e consigliabile coltivare nello stesso contenitore piante che hanno il bisogno di estendere il proprio apparato radicale o che, con la raccolta hanno esigenze colturali particolari come possono averne la carota, il finocchio.

 

Tra gli ortaggi che più si prestano alla coltivazione in vaso abbiamo: bietola da taglio, carota (ma solo varietà che si sviluppano poco in profondità e più in larghezza); cetriolo, da sostenere con tutori e in vasi di almeno 15-20 litri di terriccio; cicorie e radicchi da taglio, da cogliere e da cespo, cipolla; melanzana. Peperone e peperoncino vanno messi a dimora in vasi di almeno 15-20 litri di terriccio e da sostenere con tutore. Lattuga, da taglio e a cappuccio (iceberg, batavia, gentilina...), pomodoro, di tipo ciliegina e datterino, da sostenere con tutore. Prezzemolo, ravanello, rucola, sedano, valerianella; zucchino, bietola a coste, da orto, cavolo rapa, cavolo di Bruxelles, broccolo, verza, cavolfiore, fagiolo e fagiolino nano, finocchio e tutte le piante aromatiche.