Piante fiorite da interno: scelta, cura e consigli

Piante fiorite da interno – come sceglierle

Non tutte le persone hanno la fortuna di avere un balcone o un terrazzo da ricoprire di bellissime piante fiorite e profumate; averle, è sicuramente un’ottima scelta per colore che vogliono dare un tocco d’eleganza, una nuova luce e più calore.

Le piante da interno fiorite che producono i fiori di vari colori danno soddisfazioni agli amanti della natura. Hanno il grande potere di produrre fiori in buona parte dell’anno, in primavera, autunno e a Natale.

Ci sono innumerevoli piante di diverse varietà, specie, colore, dimensione e profumo; trasformano i nostri spazi e danno nuovo dinamismo grazie alle loro foglie verdi e stravaganti.

 

 

Il nostro consiglio è di iniziare, per i meno esperti, da piante resistenti e che non muoiano facilmente. Osserva attentamente le foglie e i fiori per accertarti che la pianta dei tuoi sogni sia in salute.

Le piante migliori sono quelle con una bella forma e che non contengono macchie nelle loro foglie. Il trucco, per le piante fiorite da interno, e quello di cercare quelle con i boccoli chiusi e pochi fiori completamente aperti.

Accertati poi del loro stato di salute, guardando se la piante è fissata al suo vaso e che le radici e gli steli abbiano un buon legame tra di loro; inoltre ogni anno, è necessario cambiare la terra nel vaso e mantenerla sempre nutrita.

 

Come prendersene cura?

Saper curare le piante è un dono, ma con pazienza, volontà e amore si possono raggiungere ottimi traguardi. Il primo passo è sicuramente scegliere la pianta adatta al nostro spazio e alla luce che abbiamo in casa.

Successivamente, bisogna coltivarle in una posizione soleggiata, ma non troppo. L’innaffiatura deve essere graduale (solamente quando il terreno è del tutto asciutto).

Un aspetto molto importante e sottovalutato da molti è la polvere! E’ una mansione che può essere svolta ogni 4 mesi grazie all’uso di un panno esclusivamente umido.

Per quanto riguarda la concimazione, ogni pianta ha le sue esigenze specifiche. Per le piante fiorite da interno, il nostro consiglio è quello di somministrare del concime specifico in tutto il periodo dell’anno.

 

 

Come disporre le piante fiorite in appartamento?

L’ultima tendenza nella decorazione di interni, è quella di usare molte piante lussureggianti in tutti gli ambienti della casa. Arredare la tua casa con le piante è un modo semplice e allo stesso tempo elegante per trasformare la tua casa in un luogo davvero unico e meraviglioso. Scegli le piante che più si addicono al tuo spazio,  e componi il tuo paradiso con colori, forme e dimensioni di ogni tipo per avere un tocco originale e unico nella tua casa.

Conoscere quali tipi di piante sono appropriate per ciascuna stanza è una cosa essenziale quando si tratta di arredare e far diventare la tua casa un “paradiso di piante”. Ad esempio se abbiamo delle stanze molto calde, l’orchidea è una pianta fiorita per eccellenza per dare un tocco di personalità, vitalità e leggerezza al tuo ambiente.

Arredando la propria casa con le piante fiorite in ogni angolo della casa, la nostra vita domestica risulterà molto più salutare, armoniosa e felice. La magia dei colori naturali derivanti dalle piante sono energizzanti per il nostro spirito e creano ovunque zone di calma e pace.

Se non sai da dove iniziare e ti stai chiedendo quali possono essere i migliori trucchi per posizionare le tue piante nel migliore dei modi, ecco qui di seguito alcuni dei nostri consigli.

  1. La giusta posizione:  prima di procedere a trasformare la tua casa in un paradiso pieno di colori, è giusto studiare gli spazi e non sovraffollare gli spazi, perché ogni pianta ha bisogno del suo spazio, della sua luce e del proprio calore. Possiamo anche inserire diverse piante insieme, cercando però di trovare le giuste piante con forme diverse in modo che si completino a vicenda.
  2. Usare le mensole: è un posto ideale per chi ha poco spazio, e per chi vuole regalare al proprio ambiente un magico impatto visivo.
  3. Usare vasi differenti: dobbiamo cercare di ricreare una specie di “museo delle Piante”, andando alla ricerca di vasi con dimensioni e colori differenti.
  4. Piante sospese: Necessitano di poca acqua e si presentano in modo elegante e luminoso. Trova un soffitto adatto o un soppalco dove collocare le tue piante. Completa poi in modo perfetto il tuo arredamento aggiungendo degli accessori come dei vasi  cosi da poter avere una casa scenograficamente unica ed inimitabile.

 

Ora che sai come scegliere le piante fiorite, come prendertene cura e come posizionarle, puoi andare alla ricerca delle tue piante per creare il tuo ambiente perfetto!